Sabato in studio a radio cooperativa ospiteremo una giovane e bravissima attrice trevigiana: Laura Serena. Dopo la laurea in disegno industriale, si diploma alla scuola del Piccolo Teatro di Milano nel 2011, sotto la direzione artistica di Luca Ronconi. Ha proseguito il suo percorso formativo mediante laboratori con T. Servillo, M. Arnaud, C. Pezzoli e L . Russo, J. Ferrini, P. Trotti, S. Civilleri e M. Lo Sicco, C. Rifici, P. Trotti, F. Olivetti, R. Rustioni, F. Jaibi, G. Pronina Viktoroevna, E. Nekrosius, V. Vaccaro, L. Spadaro.
Durante la scuola partecipa alla creazione della compagnia Idiot Savant, con la quale ha recitato in “Shitz” e in “Il marito smarrito”. Dal 2011 al 2014 ha fatto parte del gruppo Locchi32 con il progetto “Save the world”. Dal 2012 collabora con la compagnia Slowmachine negli spettacoli “Le fiabe dei fratelli Grimm” e “Babbo Natale Rock”. Ha lavorato con Laura Curino in “Miracoli a Milano” e con Eimuntas Nekrosius in “Lettere a Lucilio”. Ha lavorato con il Teatro stabile del veneto in “Sior Tita Paron” diretto da Lorenzo Maragoni e in “Goldoni Experience” diretto da Giuseppe Emiliani, spettacoli che hanno avuto molto successo e che vedevano la presenza di un cast di giovani attori veneti. Ancora diretta da Lorenzo Maragoni ha poi messo in scena “Il ciclo”, testo scritto da  Ilaria Vajngerl, giovane scrittrice di Schio. Attualmente collabora con Tommaso Franchin di ExvUoto teatro in un progetto sulla prima guerra mondiale.

Laura Serena   Laura Serena 1   Laura Serena 2

Comments are closed.